Cookie Policy

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.


Ok
Quel ponte unì l'Italia
  • Quel ponte unì l'Italia

Quel ponte unì l'Italia

18,00 €
Tasse escluse

Vito Palumbo

ISBN: 9788867173211

Quantità

Ciccì, un bambino con le mani di adulto, e un geometra di Genova, si incontrano nelle campagne di un piccolo borgo del Potentino nell’anno del Signore 1910 (o giù di lì).

I due lavorano alla costruzione di un ponte canale dell’Acquedotto Pugliese, “il più grande acquedotto del mondo”. Condividono polvere, odori sgradevoli e pietre, molte pietre, infinite pietre da sgrezzare. Trascorrono tanto di quel tempo, insieme, che alla fine il tempo stesso finisce per incollarli in un rapporto di giorno in giorno sempre più intenso e più intimo. L’amicizia è un sentimento strano. A volte non ha bisogno di nulla. Spesso si ciba di privazioni e di fame, per crescere bene. È nelle avversità che l’amicizia esprime il meglio di sé. 

 

Presentazioni

  • Ven 15-03-2019 - Palazzo San Gervasio (Pz), Biblioteca Mary & Joseph Agostine, ore 18:00

Scheda tecnica

Pagine
132
Anno di pubblicazione
2017
Formato
21x26 brossura con alette
Illustrazioni
b/n e colore