Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.


Ok
Disastro a Bari
  • Disastro a Bari

Disastro a Bari

15,00 €
Tasse escluse

La storia inedita del più grave episodio di guerra chimica nel secondo conflitto mondiale

Glenn B. Infield

ISBN: 9788880825067

Quantità

Saggio introduttivo di Giorgio Assennato e Vito Antonio Leuzzi.

Traduzione di Vito Manzari.

 

...un uomo che conosceva tutto sulle bombe, il tenente Richardson, era un fascio di nervi all'imbrunire del 2 dicembre. Era entrato in contatto con vari comandi militari interessati, ma le bombe all'iprite erano ancora lì, a bordo della nave John Harvey. ...«Guardate!».

Richardson si girò non appena sentì la voce del capitano Knowles. Il comandante della John Harvey stava scrutando il cielo e il tenente seguì il suo sguardo. In quella direzione, alto nel cielo, dove gli ultimi raggi del sole si riflettevano sulle sue ali, un aereo solitario stava sorvolando la zona del porto. Si muoveva lentamente, quasi con pigrizia e Richardson si meravigliò che il pilota dell'aereo avesse qualche possibilità di vedere le navi.

Molto in alto, al di sopra del porto di Bari, il pilota della Luftwaffe nel solitario Me 210 era invece di diverso avviso. Il tenente Warner Hahn non soltanto aveva visto le numerose navi ormeggiate nel porto, ma le aveva anche contate e quando raggiunse il totale di trenta intuì che l'occasione era molto propizia. Virando a nord, il pilota diresse velocemente il ricognitore verso la sua base nell'Italia settentrionale, ansioso di riferire al suo generale.

Il palcoscenico della tragedia di Bari era stato allestito.

Scheda tecnica

Pagine
XIV - 348
Anno di pubblicazione
1977
Formato
14x21
Illustrazioni
tavv. f.t.
Edizione
aggiornata 2003